Emicrania e mal di testa

 

Non si tratta certo di una malattia drammatica o pericolosa per la vita, ma sicuramente è un disturbo che riduce la qualità della vita.

Se il mal di testa è uno dei malesseri più diffusi in assoluto, l’emicrania lo è ancora di più.

Nonostante la diffusione, ai pazienti che ne soffrono, di solito, vengono dedicati poco tempo e poca attenzione. Del resto, i risultati dei loro esami, il più delle volte, sono del tutto normali e le cure più disparate non sempre consentono di raggiungere i risultati sperati.

pressione sanguinea irritazione dei nervi
emicrania
vertebre disallineate tensione muscolare

 

Cosa fare?

Per prima cosa è necessario capire che qualunque sia, la causa può essere molte volte legata anche ad un problema di organizzazione corporea. Tensioni perpetuate per anni e deviazioni posturali trascurate possono essere un fattore. Ma il non ascolto di alcuni dolori localizzati o la loro cura con farmaci può avere portato a trascurare ancora il problema che deve essere analizzato nel suo complesso.

La presa di coscienza del proprio corpo attraverso sia lezioni di integrazione funzionale che di consapevolezza corporea attraverso il movimento sono il punti di partenza per un processo di riorganizzazione che renderà il proprio corpo funzionale ed efficiente.

Il più delle volte, se la causa è fisica, il problema dell'emicrania è sostanzialmente risolvibile e lo studente riceve sin da subito un profondo sollievo dalle sofferenze.