si | Emicrania | Dolori articolari | Impotenza | Stanchezza | Depressione | Sport | Studio" />

 

Movimenti per la scoliosi

 

Una buona organizzazione corporea richiede:

• Una buona autoimmagine che implica una buona conoscenza corporea
• Un tronco che si estende e si flette anteriormente e lateralmente
• Un dorso che ruota
• Un bacino libero e non ancorato al torace
• Un torace flessibile
• Un efficace uso della struttura scheletrica
• Un buon allineamento delle articolazioni, con una efficiente trasmissione di forze che implica un minor sforzo muscolare
• Una buona coordinazione neuromuscolare fra muscoli estensori e flessori
• Una buona funzione di sostegno dello scheletro
• Una buona funzione della colonna che connetta armoniosamente il bacino con la testa
• Un allineamento quasi simmetrico del corpo

Attraverso il Metodo Feldenkrais...

• La persona imparerà e migliorerà la flessione laterale del dorso che renderà le coste più pronte e partecipi nel ritmo respiratorio
• Potrà recuperare la flessibilità dei movimenti della colonna in modo che gli schemi di movimento che coinvolgono il tronco potranno diventare più simmetrici.
• Allo studente viene fornita l'esperienza che favorirà l'allineamento vertebrale in posizione eretta e da seduta in modo che le forze siano propagate attraverso lo scheletro senza sforzo muscolare
• Si potrà ottenere un migliore allineamento scheletrico e muscolare, che favorirà un aumento di libertà nei movimenti rendendo il corpo più sciolto flessibile ed armonioso
• Sarà facilitato il movimento di scapola e clavicola, in modo da rendere le coste sottostanti più libere e partecipi ai movimenti respiratori.

Attraverso l'esperienza corporea con il Metodo Feldenkrais

• La persona potrà ottenere una buona conoscenza del proprio corpo e diventare consapevole dei gesti e delle azioni che prima eseguiva inconsapevolmente
• La persona migliorerà la conoscenza del proprio corpo diventando più forte e sicura di sé, sentendosi bene nella propria pelle.

Attraverso l'esperienza...

• Torsione del dorso
• Flessione del tronco
• Allineamento della colonna
• Coordinazione dei muscoli flessori estensori
• Respirazione libera e completa
• Gli occhi organizzano il movimento

 

Seduto sulla sedia

scoliosi  

1. Porta la mano dx sulla sommità della testa,inclina la testa. Porta l'orecchio dx verso la spalla dx con naso, occhi, viso rivolti in avanti. Fai attenzione di non girare la testa a dx ma di piegarla . Se può esserti di aiuto, immagina che qualcuno ti tenga fermo il naso e osserva come ti organizzi per fare il movimento. Senti che:

• L'orecchio dx si avvicina alla spalla dx
• Le coste del lato dx si chiudono
• La natica dx si solleva un po' rimanendo sulla sedia
• Il peso passa gradualmente sull'anca sx
• Il lato sx si allunga e si apre come una fisarmonica
• Senti se il movimento favorisce l'inspirazione o l'espirazione
• Fai in modo che i movimenti siano facili e armoniosi riducendone l'ampiezza

scoliosi  

2. Ripeti il movimento sul lato dx. Porta la mano sx sulla testa e inclinala per avvicinare l'orecchio alla spalla.

• Cerca di ammorbidire il petto, l'anca, bacino

• Coinvolgi l'intero corpo in modo che il movimento non sia eseguito solo dalla testa

• Mentre ti fletti espira

scoliosi  

3. Assumi la posizione di partenza.

Solleva il fianco dx premendo lievemente con il piede dx

• Senti che mentre l'anca dx si solleva un po', le coste si flettono avvicinandosi al bacino

• La testa si inclina verso dx

• Il peso si sposta sul fianco

scoliosi  

4. Ripeti sul lato sx.

Inclinando la testa verso la spalla sx

• Senti come il fianco sx si chiude mentre il dx si allunga

• Fai movimenti piccoli ed usa poca forza in modo che torace e colonna si muovano sinuosamente

• Lascia libero il respiro

scoliosi  

5. Seduto sulla sedia con mano dx sulla testa,inclina la testa a dx e contemporaneamente solleva l'anca dx

• Alterna il movimento andando da un lato all'altro

• Senti come un fianco si allunga mentre l'altro si accorcia

• Verso quale direzione preferisci andare?

• Qual è il lato che senti più flessibile e rilassato?

• Mentre esegui i movimenti piccoli, piacevoli e armoniosi senti come la colonna si inclina come un tronco di un albero ora verso dx ora verso sx sotto l'azione del vento

• Senti come il peso si sposta alternativamente da un lato all'altro

scoliosi  

Ora prendi qualche minuto per riposare...

• Senti se c'è differenza tra il lato dx e sx

• Ti sembra che il collo, le spalle, le coste, la regione lombare del lato dx siano più rilassati?

• Come senti appoggiato il bacino sul lato dx?

• Ti sembra che il peso sia maggiormente distribuito a dx o a sx?

6. Ripeti con la mano sx sulla testa e piega la testa verso il lato

scoliosi  

7. Ripeti con entrambe le mani sulla testa inclinando la testa ora a dx ora a sx.

Ammorbidisci il petto, il bacino, il corpo in modo che la testa si muova con facilità nelle due direzioni.

Muoviti con tutta la schiena e senti quali parti sono più morbide e coinvolgi testa, petto e bacino.

Poi riposati.

Poi alzati e osserva come è distribuito il peso, se ti senti più alto, leggero, se il respiro si è modificato e se camminare è diventato più facile.