articolo

Conoscere e sfruttare opportunamente la propria energia per vivere meglio la sessualità e promuovere la salute

 

Tutti noi cerchiamo di star bene, in salute, e allo stesso tempo vivere al meglio anche la nostra sessualità. Ogni giorno escono centinaia di ricerche in merito, che dispensano consigli sull’utilizzo di farmaci, alimenti e rimedi naturali. Ma se, invece, il segreto del nostro benessere fosse solo una questione di trovare il rimedio giusto?

E se questo rimedio fosse celato nel modo in cui disponiamo le nostre ossa e i nostri muscoli? Ossia la postura? Questa, in sintesi, è la spiegazione che ha fornito l’ingegnere Moshe Feldenkrais e che molte scuole, ancora oggi, tramandano con successo applicandole sulla salute e sulla sessualità, con risultati non indifferenti.

Tina Broccoli, nel suo libro Scopri e vivi la tua sessualità con il metodo Feldenkrais (edizioni Macro) racconta come molte persone che hanno subìto lesioni cerebrali siano in grado di recuperare in parte, e in alcuni casi totalmente, le funzionalità corporee compromesse. Per la medicina ufficiale, sembra quasi fantascienza, eppure i risultati mostrano che il metodo Feldenkrais funziona.
Esso lavora sulle «sensazioni cinestesiche e sul potenziamento della via somatosensitiva […] inviando stimoli sensitivi alla corteccia cerebrale, affinché [questa] possa apprendere. Infatti, mediante la formazione di nuove sinapsi che creano circuiti nervosi, le funzionalità intellettive vengono sviluppate al massimo», spiega Broccoli.
Ciò che si può ottenere, quindi, è un perfezionamento dei movimenti, delle proprie capacità intellettive, dello stato di salute e della sessualità.

Per ottenere determinati risultati è importante imparare, apprendere. È diverso dal fare esercizio: «La gente fa jogging, corre, corre, corre […] è solo esercizio non imparano certo a correre. Se nell’esercizio ci fosse apprendimento, per imparare l’aritmetica sarebbe sufficiente sedersi e ripetere quattro, per cinque, venti, una cinquantina di volte. […] Per imparare a sviluppare la sensibilità bisogna ridurre lo sforzo», così Feldenkrais introduce il libro Lezioni di Movimento, un vero e proprio seminario pratico edito dalle Edizioni mediterranee.

Entrambi i libri riportano esercizi pratici per la salute e la sessualità. Quest’ultima si può migliorare di molto aumentando la sensibilità del bacino, liberandolo, al tempo stesso, da tutte le rigidità e tensioni. «Il bacino dovrebbe poter danzare ritmicamente sotto il flusso dell’eccitazione sessuale. […] L’intensità del piacere sessuale è collegata strettamente all’eccitazione che si accumula nel bacino prima dell’orgasmo, la cui capacità, simile a un condensatore, dipende dall’ampiezza interna e dalla mobilità del bacino stesso», continua Broccoli.

In questi due interessanti volumi si scopre che ognuno di noi assume una postura differente e compie dei movimenti diversi, ossia si muove differentemente a seconda di come si è interiormente. Sono i blocchi emotivi e le tensioni a farci cambiare la postura. Un po’ come dire che ciò che non esprimiamo a parole lo esprimiamo attraverso il nostro corpo. Ecco che una consapevolezza del nostro corpo e dei movimenti “programmati” in stato di assenza di sforzo, può aiutarci a ritrovare il benessere.

I libri

Scopri e vivi la tua sessualità con il metodo Feldenkrais di Tina Broccoli, €10,80 - (Edizioni Macro).
Un libro molto pratico che insegna a spezzare le vecchie posture per sostituirle con quelle più funzionali. Un programma che aiuta a risvegliare l’ascolto di sé e ad avere estrema consapevolezza del proprio corpo e della propria respirazione.

Lezioni di Movimento, sentire e sperimentare il metodo Feldenkrais di Moshe Feldenkrais, €14,50 - (Edizioni Mediterranee).

Un vero e proprio seminario che aiuta a ridurre il dolore, migliorare la postura, avere una schiena libera da dolori e tensioni, a recuperare la creatività e la spontaneità che avevamo da bambini e a ritrovare l’equilibrio psicosomatico.